23.3 C
Torino
domenica, 14 Luglio 2024

E ora per i Maya il mondo finirà il 21 giugno 2020. L’ennesima bufala del web

Più letti

Nuova Società - sponsor

Che il 2020 non fosse uno degli anni migliore lo sospettavamo già. Ma che potesse anche essere l’ultimo ancora non era venuto in mente. 

Eppure, ora sarebbero i Maya a dirci che il mondo sta per finire con una data precisa: 21 giugno 2020. Si è vero i Maya erano già stati chiamati in causa otto anni fa, quando si citava la profezia che avrebbe voluto la fine di tutto il 12 dicembre 2012. Ma a quanto pare allora si sarebbe trattato solo di un errore di interpretazione, un calcolo sbagliato a causa delle differenze tra calendario gregoriano e giuliano: la nuova data va fissata al 21 giugno 2020. 

Un’ipotesi che negli ultimi giorni sta rimbalzando sul web a partire da un account Twitter che è poi stato cancellato in fretta e furia. Resta il mistero del nome usato, quello di Paolo Tagaloguin, uno studioso che realmente esiste, ma che non si occupa di civiltà Maya bensì di biologia per un’università delle Filippine. 

Perchè qualcuno attraverso i social sostenga che la profezia Maya fa riferimento alla data del 21 giugno 2020 non si sa. Di sicuro però di questi tempi l’ipotesi di un’altra catastrofe in un anno davvero difficile sta generando non poca ironia.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano