12.5 C
Torino
venerdì, 31 Maggio 2024

De Tomaso, la Lotus può presentare una proposta d'acquisto

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Ci sarebbe uno spiraglio per la De Tomaso. Le manifestazioni di interesse potrebbero diventare un qualcosa di concreto. «L’iniziativa che il curatore fallimentare ha assunto chiedendo l’intervento della Procura – commenta Vittorio De Martino, segretario generale della Fiom Piemonte – determina un risultato positivo che potrebbe finalmente accelerare le offerte delle cordate in campo».
«Il marchio è finalmente a disposizione – continua – e quindi le offerte potrebbero essere a questo punto formalizzata. C’è un problema di tempi e quindi serve un’ulteriore proroga della cassa integrazione».
«E’ una notizia positiva perché permette di andare avanti nella trattativa con la Lotus che non ha più alibi e può presentare una proposta d’acquisto e il relativo piano industriale», osserva Giuseppe Anfuso della Uilm torinese.
Intanto la Procura ha disposto il sequestro delle domande di registrazione dei marchi storici della De Tomaso. La notizia arriva direttamente dal curatore fallimentare della fabbrica, Enrico Stasi.
«La decisone della Procura – spiega Stasi – è importante, perché serviva a fare chiarezza sulla vicenda, facilitando le trattative per la cessione dell’azienda».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano