25.4 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Cuneo, nuovo attacco a una sede del Pd

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un altro attacco a una sede del Partito Democratico, questa volta a Cuneo. Dopo il blitz nazifascista al circolo del Pd in via Dina, nel quartiere di Santa Rita, a Torino, nella notte sono stati imbrattati i muri della sede cuneese. Un edificio che, peraltro, era già stato danneggiato durante l’ultima campagna elettorale.
In via Dina, nel capoluogo piemontese, invece, erano state infrante vetrate e disegnate svastiche sui muri.
«Si tratta di una minoranza di estremisti da isolare, persone incapaci di dialogare. Non ci faremo intimidire e continueremo nella nostra azione per cambiare il Paese» commenta il segretario regionale del Pd, Davide Gariglio, che si dice «preoccupato» per le violenze.

@ElisaBellardi

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano