15.5 C
Torino
domenica, 14 Luglio 2024

Covid, servizi igienici dei bar aperti per chi lavora

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il prefetto di Torino Claudio Palomba ha stabilito la possibilità di usare i servizi igienici di bare e ristoranti aperti per l’asporto da parte di tassisti, operatori ecologici e forze dell’ordine. Nelle scorse settimane, infatti, il sindacato dei tassisti aveva sollevato il problema di non poter usufruire dei servizi da parte di chi lavora per strada anche per molte ore al giorno. La richiesta dei sindacati era quella di utilizzare i servizi igienici senza che i gestori dei locali rischiassero sanzioni, visto il divieto d’ingresso al pubblico per l’emergenza Covid
Il prefetto ha quindi stabilito che “laddove non siano presenti nei pressi del luogo in cui si presta l’attività lavorativa servizi igienici pubblici gratuiti, possa essere consentito, nel rispetto dei protocolli sanitari e con l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, l’accesso agli esercizi commerciali per tale finalità, naturalmente ove vi sia l’assenso del gestore, configurandosi nel caso di specie un’ipotesi di stato di necessità”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano