20.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Coronavirus, non si va oltre. Conte ai sindacati: dal 4 maggio 2,7 milioni di persone torneranno al lavoro

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Alcuni esercizi commerciali, i settori manifatturieri e costruzioni: questi i primi a tornare a lavoro dal 4 maggio.

Quanto trapela dalla videoconferenza che il premier Giuseppe Conte ha avuto con i rappresentati dei sindacati.

La ripartenza riguarderà 3,8 milioni di lavoratori: di questi 2,7 milioni usciranno di casa effettivamente di casa, mentre gli altri lavoreranno in smart working.

Quindi un allentamento delle maglie, ma fino un certo punto. Insomma Conte va cauto, sapendo che però una ulteriore chiusura totale del Paese porterebbe l’Italia al baratro.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano