26.9 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Coronavirus: gli uffici di CNA Torino regolarmente aperti al pubblico

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

In tempi di emergenza non possiamo far mancare la nostra vicinanza e i nostri servizi alle imprese. Faremmo venire meno quel rapporto di fiducia su cui si fonda un’Associazione datoriale” dichiara il segretario di Cna Torino Paolo Alberti.

CNA Torino continua pertanto ad assicurare attraverso i suoi 23 uffici presenti sul territorio della Città metropolitana di Torino i servizi fondamentali alle imprese e ai lavoratori autonomi, garantendo al contempo la sicurezza degli ambienti di lavoro a tutela dei propri dipendenti e dell’utenza.

La sicurezza igienico-sanitaria dei dipendenti viene assicurata attraverso un protocollo concordato con la Rappresentanza sindacale aziendale e con la riduzione del 50% del personale attivo.

A ranghi ridotti, quindi, ma la CNA c’è e ci sarà fino alla fine dell’emergenza coronavirus.

Pur privilegiando il rapporto telefonico e via email, su appuntamento tutte le sedi CNA a Torino e nei comuni della Provincia sono a disposizione degli imprenditori anche per i servizi erogati attraverso il proprio Patronato Epasa-Itaco.

In particolare, CNA sta offrendo un importante supporto alle imprese per l’applicazione puntuale delle disposizioni normative varate dal governo e, da ieri, del nuovo decreto legge “CuraItalia”.

CNA invita gli imprenditori e i lavoratori autonomi a consultare giornalmente il proprio sito web – www.cna-to.it – dove vengono continuamente inserite informazioni utili per gestire quotidianamente il rapporto con clienti, fornitori e con i propri collaboratori.

È anche stata istituita un’unità di crisi attivabile in tempo reale da parte di tutte le partite Iva, associate e non associate, scrivendo a: emergenze@cna-to.it

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano