25.2 C
Torino
lunedì, 22 Luglio 2024

Coronavirus, cimiteri torinesi chiusi fino al 30 aprile

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

I cimiteri di Torino restano chiusi fino al 30 aprile per l’emergenza Coronavirus. La sindaca Chiara Appendino ha infatti deciso “per evitare il diffondersi del contagio” con un’ordinanza di prorogare la chiusura nei sei cimiteri della Città : nei due maggiori, Monumentale  e Parco; e in quelli minori: Sassi, Cavoretto, Abbadia e Mirafiori.

Spiegano da Palazzo di Città che verranno “garantiti i servizi di accoglienza dei funerali e le attività di sepoltura anche il giorno di Pasquetta (il Lunedì dell’Angelo). Orario continuato per i diaconi che danno le benedizioni all’ ingresso, dalle ore 9 di mattina sino all’ultimo funerale. Anche in questo doloroso momento vige il divieto di assembramento”.

Rimangono i chiusi al pubblico anche gli uffici informazione presso i cimiteri e sospese tutte le altre operazioni cimiteriali: esumazioni, estumulazioni, traslazioni. Interrotti anche i cantieri e le attività dei marmisti.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano