27.6 C
Torino
martedì, 16 Luglio 2024

Come la video chat di Omegle può farti risparmiare tempo per gli incontri

Più letti

Nuova Società - sponsor

C’è una percentuale impressionante di persone che credono seriamente che gli incontri online siano una cosa completamente senza prospettive. Questi credono che sia possibile conoscere la futura anima gemella solo nella vita reale. Inoltre, c’è chi è sicuro che gli incontri online siano una misura estrema. E che i siti di incontri o le videochat siano utilizzati solo dalle persone più disperate. Naturalmente, questa è una convinzione assolutamente stupida. E ora vi diremo perché.

Cosa ci dicono le statistiche

Probabilmente sarà una novità per voi, ma il primo sito di incontri di tipo moderno è apparso nel lontano 1995. Era Match.com, che, tra l’altro, è molto popolare fino ad oggi. Come dicono gli stessi sviluppatori, grazie a Match.com si sono formate più di due milioni di coppie e sono nati più di un milione di bambini. Questo fatto è sufficiente per capire che gli incontri su internet non sono una perdita di tempo.

Tuttavia, le statistiche non finiscono qui:

  • Dal 2020, circa un terzo degli utenti di Internet ha utilizzato almeno una volta siti di incontri online e video chat.
  • Oltre un milione e mezzo di persone passano più di quattro ore al giorno su siti di incontri.
  • Il rapporto tra uomini e donne sulle risorse più popolari è di 50/50.
  • Grazie ai siti di incontri e alle video chat room, il numero di coppie di etnie diverse negli USA è aumentato del 50% già nel 2017.

E questa è solo una piccola parte dei dati. Gli utenti spesso confessano di utilizzare siti di incontri e video chat anonimi perché semplicemente non hanno abbastanza tempo per la vita reale. Molto probabilmente questa tendenza continuerà, perché l’uomo moderno è sempre più impegnato di anno in anno. Non teniamo conto della situazione con il coronavirus. Prima o poi tutto tornerà alla normalità e le misure di quarantena attive termineranno. E torneremo tutti a un ritmo di vita frenetico.

Naturalmente, gli incontri online non devono essere considerati un sostituto completo per gli incontri reali. Ma è possibile pensarli come una grande aggiunta. E se non avete ancora scoperto questo formato, è ora di correre ai ripari. Soprattutto ora ci sono molti strumenti per questo scopo.

La video chat Omegle e le sue alternative

La chat-roulette Omegle è stata lanciata nel 2009 e in sei mesi la quantità giornaliera di utenti superava spesso i due milioni di persone. Il principio del funzionamento della risorsa è piuttosto semplice: il sistema vi collega con un utente casuale. Potete fare conoscenza, comunicare su vari temi, scambiarvi i vostri contatti e, se lo desiderate, organizzare un incontro di persona.

La popolarità del sito non è passata inosservata. Non sorprende che ben presto siano apparse diverse alternative a Omegle. Inoltre, molti di loro erano ancora più funzionali e comodi. E, soprattutto, con un’eccellente moderazione, che a volte mancava a Omegle.

Tra gli analoghi di Omegle più interessanti ci sono i seguenti:

  • Chatrandom. Il sito ha una funzionalità più ampia di Omegle. Ad esempio, qui potete scegliere con chi volete comunicare: uomini, donne o coppie. Inoltre, è possibile cercare gli interlocutori in una determinata area geografica. Ci sono anche chat room per più persone. È un’ottima opzione se vi sentite a disagio a chiacchierare faccia a faccia, ma volete fare nuove conoscenze.
  1. Omegle Alternative. Questo Omegle alternativo si posiziona prima di tutto come piattaforma per gli appuntamenti con le ragazze di tutto il mondo. Il sito ha un’ottima moderazione, e all’indirizzo https://omeglealternative.com/it una prova gratuita è disponibile per gli utenti. Potete provare tutti gli strumenti disponibili e decidere se questo formato fa al caso vostro.
  1. Shagle. Funzionalmente, il sito è più simile a Chatrandom che a Omegle. Qui potete anche scegliere con chi volete chiacchierare: uomini, ragazze o coppie. È disponibile un filtro geografico: Shagle funziona in più di 70 paesi. Tra le caratteristiche interessanti abbiamo dei regali virtuali per gli interlocutori.
  1. Chatroulette. Copia in gran parte le funzionalità di Omegle, e nel 2010 il sito è stato il suo principale concorrente. Tuttavia, a causa della quasi totale mancanza di moderazione Chatroulette ha rapidamente perso il suo pubblico. Ora questa webchat sta vivendo una sorta di rinascita e sta gradualmente diventando sempre più popolare. L’amministrazione pone ora molta più enfasi sulla qualità della moderazione rispetto a prima.

Ci sono decine e persino centinaia di alternative ad Omegle. Alcuni si limitano a copiare le funzionalità di base, altri offrono caratteristiche davvero utili. Quindi non vale assolutamente la pena di limitarsi a una sola webchat. Provate diverse varianti, usate le impostazioni avanzate, fate conoscenza e comunicate con persone interessanti in qualsiasi modo vogliate.

Una moderna video chat non è uno spreco, ma un risparmio di tempo

Pensate, quanto tempo perderete se vi incontrate e chiacchierate solo nel mondo reale? Gli appuntamenti nella vita reale possono essere molto fastidiosi. E siamo onesti, non tutti si trovano bene con gli appuntamenti, per esempio, per strada. Soprattutto le ragazze.

Quando fai conoscenza su Internet puoi studiare decine di candidati, guardare i profili sui social network o sui siti di incontri, chattare, discutere di argomenti interessanti. E soprattutto, ancora prima del primo vero incontro per capire se siete pronti a trasferire la vostra conoscenza offline, e cercare di costruire un rapporto con questa persona. Probabilmente avete già avuto situazioni in cui il primo appuntamento non ha funzionato, dopo di che la comunicazione semplicemente si è interrotta. Questo, prima di tutto, non è molto piacevole per entrambi. E, in secondo luogo, richiede tempo prezioso. Ma anche soldi, se si decide di andare in un bar, al cinema, e così via.

Quindi, si dovrebbe negare a se stessi la possibilità di fare conoscenza online, se davvero è più conveniente, più veloce e più efficace? Inoltre, gli studi confermano che le coppie che si conoscono online si rivelano più forti. Così, il numero di divorzi tra le “coppie online” è del 6%, e per le “coppie offline” dell’8%. La differenza, per quanto piccola, esiste.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano