13 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Circoscrizione 5: altro che riunione di giunta, tutti a Cuba in vacanza

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Più del doppio della spesa media di una circoscrizione. È quanto è costata nel 2012 la Cinque in soli permessi retribuiti: 42 mila euro contro i 15-20 mila delle altre e i soli 3.420 della Tre.
Cifra che non stupiscono più dopo gli avvisi di garanzia di ieri nei confronti di dieci persone accusate di aver organizzato vere e proprie sedute fantasma solo per intascarsi i gettoni di presenza.
Un vero e proprio meccanismo consolidato secondo la magistratura e portato avanti per un intero anno tra 2012 e 2013. Infatti dalle indagini sarebbe emerso che venivano convocate delle sedute di giunta in cui di comune accordo nessuno andava ma si dichiarava tutti presenti così da raggiungere la quota necessaria per intascarsi gli 890 euro lordi di rimborso mensile.
Non solo. Molti di questi incontri si tenevano in orario pomeridiano, intorno alle 15, così da avere diritto anche a permessi retribuiti dal lavoro. Peccato che in molti casi chi doveva trovarsi nella sede della Circoscrizione non era in realtà nemmeno a Torino, ma secondo l’analisi dei tabulati telefonici condotta dalla procura risultava a Cuba, Firenze, Stati Uniti e Croazia.
Come detto, dieci in tutto gli indagati, tra cui Paola Bragantini ora parlamentare ma al tempo dei fatti al centro dell’inchiesta presidente di circoscrizione e secondo la Procura mente dell’intero sistema che ha «permesso che si caricasse sul sistema informatico dei dati falsi in ordine alle presenze nelle riunioni di giunta». Inoltre gli avvisi di garanzia sono stati recapitati anche a Maurizio Florio che avrebbe avuto il compito non rispettato di compilare l’elenco delle presenze, Rocco Florio subentrato alla Bragantini quando è andata in Parlamento.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano