19.5 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Cani e gatti sui mezzi pubblici, la Gtt modifica il regolamento

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Le alte sfere della Gtt stanno valutando la richiesta degli animalisti. La discussione è stata affrontata questa mattina in commissione Ambiente in Comune e molto presto, se il regolamento del Gruppo Trasporti Torinese verrà modificato sarà possibile viaggiare in tram autobus e metro con cani, gatti e altri animali domestici anche di grossa taglia. Ovviamente, ci saranno delle regole per chi viaggia con il proprio animale, come guinzaglio e museruola obbligatori per i cani e trasportino per i gatti. I padroni inoltre, dovranno garantire che i propri amici a quattro zampe, non creino “pericolo o paura” tra i passeggeri. Non è ancora chiaro se per gli animali sarà obbligatorio anche il biglietto, gli animalisti però a quanto pare, contestano il fatto che molte razze di cani, in quanto buone e pacifiche, potrebbero viaggiare senza museruola, evitando così la costrizione. Unica eccezione ovviamente, per i cani che accompagnano un passeggero non vedente, che hanno sempre libero accesso.
Secondo la Gtt inoltre, valutare la pericolosità di un cane (e quindi la necessità di museruola o meno) è compito dell’autista, che dovrà decidere se farlo scendere e chiamare le forze dell’ordine in caso di diniego.
Come da copione, immediate le polemiche. Tra chi parla di “gesto di civiltà”, non mancano infatti gli scettici: “Come può ad esempio l’autista di un tram controllare tutto ad ogni fermata? Quanto tempo si impiegherebbe?” Insomma, al momento solo una cosa è chiara, qualsiasi cambiamento al regolamento attuale della Gtt, non riuscirà mai a mettere tutti d’accordo.
 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano