14 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

Borgosesia, il sindaco antigay pronto a dare la cittadinanza a Del Piero

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Il sindaco di Borgosesia Gianluca Buonanno ha avanzato una nuova proposta, ma questa volta susciterà di sicuro meno polemiche. Già, l’esponente del Carroccio che nei mesi scorsi voleva “schedare i gay” creando un registro dei cittadini omosessuali e vietando effusioni in pubblico ora è pronto a concedere la cittadinanza onoraria ad Alessandro Del Piero.
L’annuncio all’indomani del “gran rifiuto” da parte del Consiglio comunale di Torino che ha bocciato la mozione riguardante l’ex capitano della Juventus proposta dal leghista Fabrizio Ricca.
Invece, Buonanno ha fatto sapere di averne già parlato con l’assessore allo sport Paolo Tiramani e di aver avviato la pratica per il conferimento del titolo. «Questo perchè – dichiara Buonanno – crediamo che rappresenti un simbolo non solo della città di Torino, ma dell’intero Piemonte. Inoltre riteniamo assurdo che la città sabauda abbia concesso, nel corso degli anni, cittadinanze onorarie a persone che non hanno fatto nulla per Torino o per il Piemonte o che addirittura non sanno nemmeno dove si trovino».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano