25.7 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Blitz contro la ‘ndrangheta, in carcere anche Giorgio De Stefano, compagno di Silvia Provvedi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Ironia della sorte, lei gli aveva dato il soprannome di “Malefix”. Lo stesso nome dell’inchiesta che ha portato all’arresto di Giorgio De Stefano, imprenditore milanese noto alle cronache rosa per essere il compagno di Silvia Provvedi, la mora del duo “Le Donatella” che proprio una settimana fa ha partorito la loro primogenita. 

De Stefano, figlio illegittimo ma ben voluto dalla famiglia, del boss Don Paolino, è stato arrestato assieme al altre 21 persone appartenenti ai clan di Reggio Calabria in un’operazione antimafia condotta in varie città. A finire in manette ben tre generazioni di boss: dai capi storici del clan De Stefano-Tegano, fino alle giovani generazioni che portavano avanti gli affari di famiglia. Le accuse associazione a delinquere di stampo mafioso e estorsioni. 

Giorgio De Stefano, come detto è figlio illegittimo ma inserito in famiglia, considerato persona affidabile e capace tanto da ricoprire, secondo gli inquirenti, ruoli di primo piano nella gestione degli affari.

Negli ultimi tempi il suo nome era diventato conosciuto anche al mondo del gossip proprio per la relazione con Silvia Provvedi, che assieme alla sorella gemella Giulia, fa parte del due “Le Donatella”, scoperte con X Factor e protagoniste anche di reality show. Silvia Provvedi era stata in precedenza fidanzata con Fabrizio Corona, poi aveva annunciato di aver trovato un compagno con cui metter su famiglia. Infatti, solo settimana scorsa è nata la loro primogenita. Ma dell’uomo con cui la 26enne fa coppia si è saputo sempre poco: il nome è rimasto per lungo tempo segreto e anche nei numerosi post sui social della Provvedi De Stefano non è mai comparso se non in qualche velata immagine. 

Ma come ricostruito dagli inquirenti De Stefano parallelamente alla sua storia d’amore avrebbe portato avanti gli affari di famiglia, pronto a tornare in Calabria quando doveva sedare tensioni, stringere accordi o dettare regole. 

Per il resto mentre fino a ieri le Donatella si cimentavano con scatenati balletti social ora tutto tace. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano