18.9 C
Torino
domenica, 9 Maggio 2021

Assolto De Benedetto. Grimaldi (LUV): “Subito legalizzare cannabis”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Legalizzare la cannabis e depenalizzare l’autoproduzione. Torna a chiederlo il capogruppo di Luv Marco Grimaldi dopo l’assoluzione di Walter De Benedetti rinviato a giudizio per aver deciso di coltivare autonomamente la cannabis a cui il tribunale ha riconosciuto di averlo fatto per scopi terapeutici e non per spaccio. “Quella di oggi è una vittoria per Walter e per l’avanzamento civile della nostra società. Ora serve una legge per depenalizzare la coltivazione domestica di cannabis, come stabilito dalla Corte di Cassazione nel dicembre 2019, e legalizzare una volta per tutte le droghe leggere”- è il commento di Marco Grimaldi.

“Walter” – prosegue Grimaldi – “soffre da anni di artrite reumatoide, è in possesso di ricetta medica eppure non ha ricevuto dal Servizio Sanitario le dosi sufficienti di farmaco. Oggi finalmente ottiene giustizia, ma ci sono come lui tanti altri malati che hanno diritto ad alleviare il dolore con questa sostanza in molti casi efficace. E tutti noi aspettiamo di sottrarre alle mafie questo mercato. Non abbiamo più pazienza!”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano