20.4 C
Torino
mercoledì, 27 Maggio 2020

Assestamento di Bilancio, Appendino: “Il peggio è alle spalle”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società, di cui è il direttore dal 2017.

Oltre sette milioni in più per il Bilancio 2018, altrettanti per il 2018 e cinque milioni per il 2020. Sono queste le previsioni dell’assestamento di Bilancio che la giunta di Torino ha approvato oggi insieme alla verifica della salvaguardia degli equilibri finanziari. Un miglioramento per l’esercizio in corso che riguarda i trasferimenti relativi agli stanziamenti statali del Fondo povertà per 4,640 milioni e 2,5 milioni per quelli dell’Asl. Aumentate anche le spese per la manutenzione ordinari delle strade di 120 mila euro, del verde pubblico per 30mila e per i sistemi informativi per 32mila.
Cifre che fanno guardre al futuro con ottimismo tanto che è la stessa Chiara Appendino dopo che nei mesi scorsi aveva lanciato l’allarme: «Il peggio è alle spalle – ha detto – La verifica sull’andamento delle entrate, delle spese e la gestione dei residui non presentano oggi e neppure fanno prevedere potenziali situazioni di squilibrio, segno che le politiche di bilancio adottare dall’amministrazione stanno dando risultati efficaci sia rispetto alla necessità di razionalizzare e contenere le spese al fine di assicurare un equilibrio duraturo ai bilanci della Città, sia allo scopo di continuare a garantire un’offerta in termini di servizi adeguata alla domanda dei cittadini».
Nello specifico del 2018 la sindaca si è detta «molto soddisfatta perché non solo vengono confermati gli stanziamenti previsti, ma in alcuni casi gli interventi tornano ad aumentare, e non era un risultato scontato. Significa che il risanamento sta funzionando, che gli anni difficili sono alle spalle e che gli interventi faticosi e anche i sacrifici stanno portando i loro frutti». Mentre la giunta è già al lavoro sul bilancio di previsione 2019 «per approvarlo entro fine 2018 per continuare con il risparmio della spesa e a non incidere sui servizi erogati. È il primo anno in cui abbiamo dati positivi» ha concluso la prima cittadina.
Stesso ottimismo anche da parte dell’assessore al Bilancio Sergio Rolando il quale ha osservato come nel primo trimestre «è migliorata la situazione degli incassi e la riscossione bonaria di tributi e canoni così che si è potuto ridurre l’utilizzo dell’anticipazione di Tesoreria che passa dai 408 milioni dello scorso anno a 294 con un miglioramento del 28%.E a differenza degli anni precedenti non ci sono sintomi di cadute di entrate ma riusciamo ad investire qualcosa in più». L’assessore ha poi fatto sapere che «il 30 luglio presenteremo il secondo monitoraggio del piano di interventi della Corte dei Conti che potrà così fare la pronuncia. Siamo in linea con i tempi e anche in anticipo».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Il Riparti Piemonte è legge

Dopo una tre giorni di Consiglio regionale in videoconferenza, il Riparti Piemonte è legge. Il Ddl 95, infatti, è stato approvato nella...

Coronavirus, 73 i nuovi contagi in Piemonte e 16 i decessi

Altri 500 guariti, 16 morti e 73 nuovi contagiati. E' questo il bilancio odierno dell'unità di crisi della Regione Piemonte sulla diffusione...

‘Ndrangheta in Piemonte, restano in carcere Rosso e Burlò

L'ex assessore regionale del Piemonte Roberto Rosso e l'imprenditore Mario Burlò restano in carcere. Entrambi sono stati rinviati a giudizio pochi giorni...

Paolo Griseri vicedirettore de La Stampa

Sarà Paolo Griseri il nuovo vicedirettore de La Stampa, secondo quanto stabilito dal piano di riorganizzazione del quotidiano. Griseri, attualmente in forza...

A Torino neonata nasce con il cuore fuori dal torace

Una neonata affetta da Ectopia cordis, rara anomalia congenita in cui il cuore si trova fuori dal torace, è stata fatta nascere...