23.5 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Appello Smat: “Attenzione alla truffa dei falsi dipendenti”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di G.Z.

Con una nota la Società Metropolitana Acque Torino, lancia l’allarme sulle truffe perpetuate da falsi dipendenti Smat.
«I nostri dipendenti – ricordano dagli uffici Smat – hanno l’obbligo di esibire il tesserino di riconoscimento, sul quale sono riportati numero di matricola, cognome, nome e fotografia».
«Inoltre – continuano – interveniamo all’interno dei condomini solo su richiesta degli inquilini o dell’amministratore».
Dunque attenzione alle truffe, visto che i tecnici Smat, quelli veri, non intervengono sulle reti interne degli appartamenti. Ma se ci sono dubbi, per evitare di ritrovarsi l’alloggio svaligiato, prima di permetterne l’accesso ls Smat invita l’utente a contattare il numero verde 800.010.010 digitando l’opzione 2 (Pronto Intervento) per verificare che si tratti di personale della società ed attenderne la conferma.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano