14.2 C
Torino
giovedì, 23 Maggio 2024

Alessandria, a Casale Monferrato si premia l'ambientalista dell'anno

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Legambiente consegna il premio “Luisa Minazzi-ambientalista”. Giovedì 18 dicembre a partire dalle ore 16 presso la Sala Consiliare del Comune di Casale Monferrato, in provincia di Alessandria, Legambiente premierà l’ambientalista dell’anno 2014.
Alla cerimonia parteciperanno gli otto finalisti che si sono distinti per «coraggio, generosità e senso del bene comune» e Giovanni Maria Flick, ex ministro di Giustizia e presidente della Corte Costituzionale, e Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente.
La scelta di Casale Monferrato non è casuale. Il comune piemontese infatti, insieme a quelli di Cavagnolo (Torino), Rubiera (Reggio Emilia) e Bagnoli (Napoli), è tra quelli che hanno ospitato dal 1966 al 1986, gli stabilimenti della multinazionale elvetico-belga della lavorazione dell’eternit. Le polveri tossiche, respirate dagli operai negli anni, sono state la causa principale di malattie e tumori mortali che hanno conferito a Casale Monferrato il triste primato di paese più colpito.
Il premio “Luisa Minazzi-ambientalista”, prende il nome proprio dall’attivista cittadina del paese piemontese e simbolo della lotta contro l’amianto, scomparsa nel 2010.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano