18.6 C
Torino
sabato, 20 Luglio 2024

Ad agosto Equitalia mia non ti conosco: congelate le cartelle in Piemonte

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Dall’ 8 al 22 agosto sono sospese le notifiche delle cartelle Equitalia.

Grazie all’operazione “zero-cartelle” migliaia di contribuenti del Piemonte e della Valle d’Aosta, potranno avere vacanze più leggere, dopo il provvedimento firmato dall’amministratore delegato di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini. Saranno, quindi, congelati 15.581 atti che sarebbero dovuti essere notificati per posta a cui aggiungere 5.171 previsti con posta elettronica certificata (pec), per un totale in Piemonte e Valle d’Aosta di 20.752 cartelle che, invece, saranno bloccate.

Non sarà uno stop totale  perché alcuni atti inderogabili (circa 1.200 in Piemonte e Valle d’Aosta) saranno comunque inviati.

A Torino e provincia saranno fermate complessivamente 8.978 cartelle, così come a Vercelli (3.746), Novara (1.901), Alessandria (1.807), Cuneo (1.012), Asti (803), Biella (779), ed infine Verbano Cusio Ossola (507).(

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano