7.6 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

A Torino riaprono gli asili nido

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Buone notizie per i genitori dal Comune di Torino: stanno per riaprire gli asili nido. Lo ha annunciato l’assessora all’Istruzione Antonella Di Martino.
La prossima settimana in Giunta approveremo una delibera per l’apertura dei giardini dei nidi d’infanzia comunali per i bambini tra 0 e 3 anni iscritti nell’anno 2019-2020“. 

Al momento l’apertura sarà limitata: “Abbiamo individuato 45 asili nido in città che dispongono di cortili adatti all’attività all’aperto che intendiamo aprire a metà giugno per piccoli gruppi di bambini, in forza del via libera all’apertura degli spazi verdi e di gioco all’aperto con la presenza di genitori o di un adulto di riferimento, consentita dalle norme nazionali – spiega l’assessora -. L’idea è considerare i cortili delle scuole comunali a gestione diretta e indiretta come i giardini pubblici dove gli educatori dei nidi potranno proporre attività a piccoli gruppi di bambini”.

Vogliamo riavvicinare in modo graduale i bimbi e le loro famiglie al servizio educativo per concludere il percorso dei bambini “uscenti” e offrire opportunità di incontro, socializzazione e gioco – prosegue la Di Martino -. È un’esperienza educativa di rinascita e di nuova didattica della vicinanza che si pone come obiettivo prioritario la relazione educativa in presenza, il ritorno negli spazi conosciuti e alla normalità, alleggerendo così le famiglie che potranno usufruire di un luogo conosciuto e sicuro per i bambini, ritrovare le educatrici e una dimensione incoraggiante per guardare al futuro”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano