28.2 C
Torino
mercoledì, 24 Luglio 2024

Yemen, frattura politica nel Sud del paese. Gli Houthi ne traggono vantaggio

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

I separatisti del sud dello Yemen hanno annunciato che l’accordo con il governo, autoproclamato, di Hadi è stato rotto e hanno inoltre dichiarato di avere il controllo sulla città di Aden, la più importante e strategica del zona meridionale dello Yemen.
Un duro colpo per il governo, fantoccio, di Hadi che si ritrova ancora più indebolito da questa presa di posizione dei separatisti del sud.

Un’ottima notizia questa per il legittimo governo yemenita di Sana’a gestito dagli Houthi e da Ansar Allah, che da cinque anni combatte contro l’aggressione Saudita ed Emiratina.
Ricordiamo che il governo di Aden nelle mani di Hadi, oltre ad esser stato autoproclamato, ha sempre appoggiato Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti nei loro attacchi contro gli Houthi.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano