20.5 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Torino ore 12: il silenzio

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Torino a mezzogiorno si è fermata per ricordare le vittime dell’attentato al Museo nazionale del Bardo di Tunisi costato la vita a due torinesi. Com’era stato annunciato dal sindaco Piero Fassino in conferenza stampa, la città ha osservato un minuto di silenzio. Nella piazza antistante il comune assessori, consiglieri e dipendenti si sono stretti al dolore dei famigliari.
[ot-video][/ot-video]
Presente anche il sindaco Piero Fassino con il console generale di Tunisi Zied Bouzouita che dopo il minuto di raccoglimento hanno parlato con i giornalisti ribadendo la loro solidarietà con le famiglie delle vittime e condannando l’attentato terroristico.
[ot-video][/ot-video]
Le dichiarazioni di Zied Bouzouita, console generale di Tunisi in visita  a Torino dopo l’attentato al Museo del Bardo.
[ot-video][/ot-video]
Nel giorno del lutto cittadino per i due torinesi vittime dell’attentato al museo del Bardo di Tunisi parla Luca Cassiani, presidente della Commissione Cultura del comune di Torino.
[ot-video][/ot-video]
Le dichiarazioni del capogruppo in consiglio comunale del Partito Democratico, Michele Paolino, dopo l’attentato di Tunisi costato la vita a due torinesi.
[ot-video][/ot-video]
 
Il consigliere comunale Pd, Alessandro Altamura, in piazza Palazzo di Città per osservare il minuto di silenzio per le due vittime torinesi dell’attentato di Tunisi al museo del Bardo
[ot-video][/ot-video]
 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano