18.1 C
Torino
domenica, 21 Luglio 2024

Torino, Appendino incontra Linarello nuovo comandante metropolitano

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Quest’oggi la sindaca di Torino, Chiara Appendino, ha incontrato il nuovo comandante del corpo di vigilanza della Città Metropolitana, Massimo Linarello. Già insediatosi qualche settimana fa, il neo comandante non aveva ancora incontrato la sindaca in via ufficiale.

“L’istituzione della Polizia Metropolitana rientra a pieno titolo nel percorso di riorganizzazione avviato nel 2018 per rispondere sempre più efficacemente alle sfide di un ente di area vasta con un territorio così articolato” ha dichiarato Appendino “ Abbiamo deciso di rafforzare il coordinamento degli agenti metropolitani e delle centinaia di volontari che ogni giorno svolgono la loro preziosa attività di controllo del territorio. Agenti e volontari – ha aggiunto – in questi anni non facili hanno prestato il loro servizio con impegno e abnegazione e sono certa che il nuovo corpo appena costituito saprà dare un importante valore aggiunto alla funzione della Città metropolitana di tutela del nostro territorio”.

Linarello, che vanta un’esperienza ventennale nella polizia locale, prima nella città di Valenza poi di Perugia, per finire con Ciriè e quella di Borgaro Torinese, ha assicurato il suo impegno “per valorizzare il personale che mi è stato affidato. Il territorio è vasto ma attraverso organizzazione e pianificazione delle strategie di miglioramento delle attività a noi affidate cercherò di portare la mia esperienza al servizio di questa grande comunità”.

Per il vicesindaco Marco Marocco “E’ l’inizio di un nuovo corso che vedrà un accresciuto riconoscimento delle capacità degli agenti che facevano capo ai singoli Dipartimenti e che ora faranno riferimento a un comandante che che siamo convinti saprà guidarli verso obiettivi di crescita professionale e risultati sul territorio”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano