25.2 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Teatro Regio, Rosanna Purchia nominata commissario

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il ministro per i Beni e le attività culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, ha sciolto con proprio decreto il consiglio di indirizzo della Fondazione Teatro Regio di Torino e ha nominato Rosanna Purchia – un lungo percorso professionale maturato in alcune delle maggiori istituzioni dello spettacolo italiano – Commissario straordinario di tale istituzione. “Auguro ogni successo a Rosanna Purchia – afferma in una nota il ministro Franceschini – nel rilancio del Regio di Torino, una prestigiosa realtà della cultura e della lirica italiana ora affidata a una valida professionalità”.
Dopo gli esordi a Napoli, con la Nuova Compagnia di Canto Popolare di Roberto De Simone, Rosanna Purchia ha lavorato per il Piccolo Teatro di Milano, dove è stata a lungo responsabile dell’organizzazione della programmazione artistica, e per il Teatro di San Carlo di Napoli, dove è stata Sovrintendente fino allo scorso 31 marzo.
La sindaca di Torino, Chiara Appendino e l’assessora alla Cultura Francesca Leon, commentano in una nota la nomina: “Sicuramente il lavoro che attende il Commissario sarà impegnativo, non certo semplice e rappresenta un passo indispensabile al fine di assicurare all’ente lirico torinese un presente e un futuro con una base strutturale solida, su cui dare corpo a una ripartenza duratura”. “La Città di Torino e il Teatro Regio sapranno garantire al Commissario straordinario la massima disponibilità e la piena collaborazione per il raggiungimento di questo obiettivo”, concludono Appendino e Leon

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano