31.7 C
Torino
venerdì, 7 Agosto 2020

Teatro Regio, in arrivo 8,5 milioni dal Mibac

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Buone notizie dal ministro Alberto Bonisoli, che oggi ha incontrato la sindaca di Torino Chiara Appendino e il sovrintendente del Regio William Graziosi. Il ministero dei Beni Culturali infatti investirà 8,5 milioni per il Teatro torinese.

«Avevo già discusso con la sindaca – annuncia Bonisoli – di un possibile intervento di investimento. Abbiamo visto il piano e a questo punto sono contento di dirvi che lo abbiamo accettato e siamo pronti ad investire 8,5 milioni, che verranno destinati per diverse opere di ristrutturazione, in particolare della scena teatrale, per poterla meccanizzare, il che farà sì che il teatro risulti essere molto più efficiente e moderno».

- Advertisement -

«Il finanziamento – spiega il ministro – è stato approvato ieri ed è mio interesse che i fondi vengano spesi, questa è la mia preoccupazione principale. Per quanto riguarda i lavori mi raccomando la giusta celerità, vogliamo spendere i fondi nel giro di 18 mesi».

- Advertisement -

Si dice soddisfatta la sindaca Appendino: «Gli investimenti ci servono per una serie di interventi che permettono al teatro di agire su entrambe le leve: sui costi, diminuendo quelli di gestione, e sui ricavi, rendendolo più attrattivo».

«Ringrazio il ministro per averci supportato non solo dal lato economico, ma proprio nella definizione del piano industriale e delle linee guida: il piano si basa fortemente – aggiunge Appendino – sugli investimenti che portano il teatro ad essere molto più attrattivo rispetto ad oggi. Col ministro abbiamo discusso anche di come far partire subito gli investimenti».

«Il teatro – continua Appendino – si strutturerà per far partire il prima possibile le gare e spendere queste risorse, che sono tasselli fondamentali per l’attuazione del piano. Credo che la collaborazione tra enti permetterà al teatro di fare il passo in avanti tanto atteso».

Per Grazioli il «giudizio positivo del ministro sul piano industriale ci ha fatto molto piacere».

«Gli 8,5 milioni di euro in arrivo “saranno utilizzati per migliorare in particolare il palcoscenico, per consentirci di implementare la nostra produzione, rendendola più facile e, magari, più economica», conclude il sovrintendente del Regio.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Via Germagnano; ‘DemoS’, ‘Torino in Comune’ e ‘LUV’: “Nessun blitz ferragostano, il Comune si assuma la responsabilità”

“‘DemoS’, ‘Torino in Comune’ e ‘LUV’ esprimono forte preoccupazione riguardo all’iniziativa di sgombero del campo di via Germagnano che coinvolge circa 100...

Il pasticcio dei Voucher scuola della Regione Piemonte

Avevano appena ricevuto la mail che confermava l'assegnazione dei voucher scuola per l'anno 2020/21 ma 45 famiglie piemontesi hanno potuto gioire ben...

Torino città Covidless

La città di Torino ha ricevuto oggi l'attestazione Covidless Approach&Trust. Un riconoscimento frutto del progetto di ricerca che ha analizzato le risposte...

Caso Embraco, Cirio: “Da parti in causa serve risposta chiara”

"Seguo la vicenda Embraco ormai da due anni ed è inammissibile che solo oggi, per la prima volta, si siano trovati seduti...

Viviana Ferrero contro le telecamere di Appendino: “Riappropriamoci di luoghi della città”

Ieri era stata Maura Paoli a dare il via alle polemiche interne alla maggioranza Cinque Stelle sulla vicenda dell'istallazione di 300 nuove...