24.9 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Tav, il ministro Lupi a sorpresa a Chiomonte

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi si presenta a sorpresa in Val di Susa, per un pranzo con il sindaco di Chiomonte Renzo Pinard e quello di Susa Gemma Amprino. L’incontro, promesso ai primi cittadini valsusini per la fine di marzo, arriva (in ritardo) alla vigilia della ratifica in Senato del trattato per l’alta velocità tra l’Italia e la Francia. Un annuncio, quest’ultimo, che è giunto dopo una riunione a porte chiuse dei tre.
Il ministro, ex vicepresidente della Camera dei deputati per il Popolo della Libertà, d’altra parte a metà marzo aveva promesso che «la prossima settimana» sarebbe tornato «a Chiomonte per un pranzo con i sindaci della Valsusa, perché questa idea che siano assediati da criminali e violenti è inaccettabile non solo per la Valsusa e il Piemonte ma per l’intero Paese». Lupi, in conclusione, ci tiene a fare un distinguo. «Sono ritornato – dice – per dire ai sindaci dei Comuni della Valsusa che sono sindaci normali, e che i cittadini possono essere normali come tutti gli altri, e che non possono essere isolati».

 ©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano