18.1 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Sandretto: tra maggio e giugno apertura completa delle linee

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Lo sciopero degli addetti della Sandretto di Pont Canavese, preoccupati per il futuro industriale e quindi occupazionale, trova una prima risposta nei dati diffusi dall’azienda che ricorda come la società abbia attuato «i punti fondamentali del piano presentato alle parti sociali» e specifica «è stato avviato il sistema produttivo, sono state proposte al mercato la nuova Serie Dieci, la rinnovata gamma Tes e le nuove stampanti 3D a tecnologia delta».
La Sandretto si dice fiduciosa riguardo al futuro dell’azienda soprattutto perché «per questi macchinari sono già arrivati nuovi ordini, sia dall’Italia sia dall’estero, al punto che le ore pianificate sono aumentate del 50% rispetto alla media dell’ultimo trimestre».
Anche se ad aprile dei 127 dipendenti ne sono attivi 64, la società spiega che «per effetto della rotazione interna hanno lavorato da inizio anno 102 dipendenti, l’80% dell’organico», registrando nel periodo gennaio-aprile un aumento occupazionale del 5%.
La Sandretto ritiene inoltre verosimile che questo trend positivo continuerà consentendo un maggiore e progressivo coinvolgimento della forza lavoro disponibile grazie alla «completa apertura delle linee di produzione della Serie Dieci prevista tra maggio e giugno».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano