23.6 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Salone del Libro, chiesto il rinvio a giudizio per Fassino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

E’ stata depositata questa mattina all’ufficio del Gip la richiesta di rinvio a giudizio per 26 dei 29 indagati dell’inchiesta sulle scorse edizioni del Salone del Libro. A rischiare ora il processo sono l’ex sindaco di Torino Piero Fassino, l’ex assessora alla Cultura della Regione Piemonte Antonella Parigi, Rolando Picchioni e Giovanna Milella, che si sono succeduti alla direzione della kermesse, e i revisori dei conti e i vertici di GL Events.

Verso l’archiviazione invece la posizione dell’ex assessore alla cultura della Regione Piemonte Michele Coppola e per altri due indagati, Claudio Piacentini e Alberto Ansaldi.

L’inchiesta, coordinata dai pm Gianfranco Colace ed Enrica Gabetta, ipotizzava i reati di peculato e turbativa d’asta per l’affidamento senza gara in un caso e con bando ad hoc nell’altro a GL Events dell’organizzazione dell’edizione 2017 del Salone del Libro.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano