24.9 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Sala Rossa, leghisti con bandiera di San Marco. Espulsi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Ormai sono abituati a dare spettacolo. Ai consiglieri comunali della Lega Nord Roberto Carbonero e Fabrizio Ricca non è bastato esporre in Sala Rossa, la settimana scorsa, la bandiera dell’Urss. Hanno voluto ripetersi, presentandosi orgogliosamente in aula con sulle spalle la bandiera di San Marco, in segno di solidarietà degli indipendentisti veneti arrestati la scorsa settimana. Se la settimana scorsa, in occasione della revoca della cittadinanza onoraria a Benito Mussolini, si era scatenata la bagarre, questa volta i due sono stati espulsi, per poi essere riammessi poco dopo.
«Espulsi dall’Aula solo perché abbiamo esposto una bandiera – polemizzano i due esponenti del Carroccio – Il presidente del Consiglio Comunale (Giovanni Maria Ferraris, ndr) ha deciso di adottare un comportamento vergognoso, che lede il diritto di ognuno a manifestare ed esprimere le proprie idee. Viviamo in un clima da regime sovietico, nel quale non ci è consentita la minima libertà di pensiero».
 

 ©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano