21.3 C
Torino
venerdì, 12 Luglio 2024

Richiesta di rinvio a giudizio per Lavolta: “Faremo chiarezza in udienza”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

L’ex vicepresidente del Consiglio Comunale e consigliere del Partito Democratico Enzo Lavolta commenta la richiesta a giudizio che la procura di Torino ha depositato per lui e per altri 35 indagati per l’inchiesta che lo vede coinvolto per l’appalto legato alla location del Terzo Forum dello Sviluppo che si è svolto a Torino. 

“Questa mattina – scrive Lavolta – mi é stata notificata dal Tribunale di Torino la fissazione dell’udienza preliminare per una ipotesi di turbativa d’asta risalente al 2015 quando ero Assessore della Città di Torino. Inutile che dica qui ed ora che quella gara non fu neanche indetta dalla Città e che la Città risparmiò molte risorse”.
“Condivido piuttosto un profondo sentimento di sollievo perché dopo tanti anni che leggo e rileggo di questa ipotesi di reato finalmente  il prossimo novembre ci sarà una udienza in cui si potrà fare chiarezza” conclude il dem.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano