25.4 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Riaprono i Giardini Reali

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Bernardo Basilici Menini

Dopo 30 anni di attesa, grazie a uno stanziamento di un milione e mezzo di euro di Fondi europei per lo sviluppo regionale, riaprono i giardini reali. L’evento di inaugurazione è previsto per pasquetta, con una festa aperta al pubblico organizzata dalla Fondazione Teatro Ragazzi.

Per i primi dieci giorni resteranno aperti con ingresso gratuito, poi è prevista una nuova chiusura, dal 3 di aprile, per finire la seconda fase dei lavori che dovrebbero terminare a giugno. Da quella data in poi saranno visitabili sia all’interno dell’itinerario dei Musei Reali, sia autonomamente con un biglietto dal costo di due euro. La seconda parte dei lavori interesserà le varie statue e i vasi dei giardini. Per il momento, nello spazio verde saranno presenti anche due fontane, quella dei Tritoni e una seconda di nuova costruzione, realizzata con pietra nera sabbiata di Frabosa Soprana

«Viene restituito alla città un pezzo del suo territorio-, ha detto il sindaco Piero Fassino -Tutte le istituzioni, nazionali e locali, hanno ormai colto l’importanza del rinnovamento e dello sviluppo del patrimonio artistico e ambientale».

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano