22.2 C
Torino
domenica, 21 Luglio 2024

Ponte Morandi di Genova: negò tragedia, blogger indagato per calunnia

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il blogger Rosario Marcianò, originario di Napoli e residente a Sanremo, è stato indagato dalla Procura di Torino per diffamazione nei confronti dei magistrati di Genova. Lo scorso luglio, in un video postato su Internet, Marcianò aveva sostenuto che i video diffusi dalla procura di Genova sul crollo del ponte Morandi fossero falsi, manipolati ad hoc.

«Tutto quello che vedete in queste riprese non è mai accaduto», aveva scritto negando sia la tragedia sia le morti.

Video e post sono diventati virali sul sito tramite cui Marcianò raccoglie fondi dai sostenitori delle sue teorie. Le forze dell’ordine hanno raccolto denunce dei parenti delle vittime e degli sfollati e gli esposti sono finiti a Torino per competenza territoriale.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano