7.3 C
Torino
martedì, 13 Aprile 2021

Pd, dimissioni Zingaretti. Furia: “Triste l’alto numero di avvicendamenti”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“Esprimo solidarietà ed amicizia nei confronti di Nicola Zingaretti, Segretario Nazionale del PD, votato solo due anni fa da una larga maggioranza delle elettori alle Primarie nazionali”, Così Paolo Furia, segretario regionale piemontese del Partito Democratico, commenta le dimissioni di Zingaretti.
Per Furia è “triste constatare l’alto numero di avvicendamenti nel ruolo di Segretario nazionale del nostro Partito (circa una media di uno ogni 2 anni”. 
“Nello specifico ritengo che sarebbe opportuno un maggior sforzo di solidarietà nel confronti di un gruppo dirigente che è stato chiamato negli ultimi due anni a gestire una serie di situazioni inedite e gravissime. Nessuno nel Partito Democratico intendeva arrivare a questo epilogo, ecco perché è auspicabile che la situazione venga ricomposta il prima possibile”, conclude Furia.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano