11.7 C
Torino
sabato, 24 Ottobre 2020

Partito Comunista: “Appendino si dimetta per il bene dei torinesi”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La sindaca Chiara Appendino ha per ora sviato domande ed ipotesi su una sua possibile ricandidatura nel 2021, ma dopo la condanna per il caso Ream per falso in atto pubblico ha fatto sapere che proseguirà fino a fine mandato.
tuttavia c’è chi storce il naso e la vorrebbe subito a casa: “Se fosse capitato ad altri quello che è successo a lei ieri, probabilmente avrebbe organizzato insieme al partito che la sostiene, il Movimento 5stelle, una manifestazione sotto il Comune al grido “Onestà! Onestà!”, affermano dal Partito Comunista.
“Il problema non è la sua condanna, – proseguono – ne risponde alla Giustizia, ma il suo atteggiamento di supponenza nei confronti dei cittadini, dichiarando che si sospenderà dal Movimento, ma non presenterà le dimissioni da Sindaco. Non le ritiene necessarie. Vorremmo vedere la stessa clemenza nei confronti degli sfrattati, dei morosi incolpevoli, degli indigenti, dei commercianti e artigiani vessati dalla Soris in favore dei grandi gruppi economici. Lo faccia per i Torinesi, presenti le dimissioni e restituisca la città alle lavoratrici e ai lavoratori!”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Covid, coprifuoco in Piemonte: ecco il modulo per gli spostamenti

Con l'ordinanza che introduce il coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino anche il Piemonte torna l'obbligo di autocertificazione per gli spostamenti...

Coronavirus, ora ufficiale: coprifuoco anche in Piemonte

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi della pandemia, su tutto il territorio della Regione Piemonte a partire da lunedì 26...

Coronavirus, Piemonte oltre 2000 i contagiati, 9 decessi

Nove decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 1 verificatosi oggi. Il...

Covid, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5

Anche il Piemonte, dopo altre regioni italiane, si prepara al coprifuoco. Da lunedì prossimo, dalle 23 alle 5 del mattino saranno vietati...

Lutto nella politica torinese: è scomparso Giusi La Ganga

E' morto questa mattina a 72 anni Giusi La Ganga, personaggio di spicco della politica torinese. Lo annuncia il Partito Democratico con...