18.1 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Nosiglia incontra i bambini dei campi Rom: un quaderno per la loro istruzione

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

L’arcivescovo Cesare Nosiglia incontrerà i bambini del campo Rom di corso Tazzoli e a quello di lungo Stura Lazio.
Il monsignore infatti visiterà dove vivono 85 bambini e le loro famiglie, al Centro Europa.
Nosiglia parlerà con le mamme e i padri dei figli, incoraggiandoli a mandarli a scuola, a farli frequentare gli istituti. Per questo regalerà ai bambini un quaderno a simboleggiare l’importanza dell’istruzione.
«Lo sforzo di tutti – spiega il direttore della Migrantes, Sergio Durando – è quello di costruire alternative alle situazioni di degrado e alle discariche a cielo aperto in cui molte volte vivono le popolazioni Rom».
«La presenza del vescovo e la sua attenzione ai bambini ci spinge a lavorare per costruire città in cui nessun bambino debba crescere nel fango e tutti possano trovare nella scuola un’occasione di socializzazione, di crescita, di costruzione del futuro», conclude Durando.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano