25.7 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

No Tav, perquisito senatore M5s Scibona testimone al maxiprocesso

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Trattamento speciale per chiunque sia un No Tav. A Torino l’aria che si respira è questa. E così anche un senatore della Repubblica, come il grillino Marco Scibona, testimone nel maxiprocesso agli attivisti che si oppongono alla Torino-Lione, è stato perquisito dagli agenti all’entrata dell’aula bunker. Un modus operandi consueto per le “persone comuni” che però è stato applicato anche se Scibona aveva mostrato il tesserino da parlamentare.
L’avvocato Danilo Ghia ha parlato di «circostanza grave», «una violazione della Costituzione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano