27.7 C
Torino
mercoledì, 17 Luglio 2024

Neve e sciopero dei trasporti: traffico in tilt in città

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Traffico paralizzato, lunghe code nei viali cittadini, ma anche difficoltà a circolare a piedi visto i marciapiedi coperti di neve. Il maltempo che ha portato in città quasi dieci centimetri di manto bianco ha creato non pochi disagi alla viabilità, in corrispondenza anche di uno sciopero dei mezzi pubblici iniziato proprio nell’ora di punta.

E non manca la polemica rispetto ai mezzi del Comune entrati in azione in ritardo.

“È evidente e sotto gli occhi di tutti che la nevicata delle ultime ore su Torino ha colto il Comune del tutto impreparato” afferma il capogruppo M5s Andrea Russi. “Non è stato sparso abbastanza sale né prima né durante la nevicata. Le strade, infatti, sono un disastro e il traffico è totalmente paralizzato. Un vero disastro”.

Opinione condivisa anche dal capogruppo di Torino Bellissima Paolo Damilano: “Torino non può essere così impreparata ad una nevicata attesa da giorni. Interi corsi bloccati, sciopero Gtt, difficoltà di movimento per auto e pedoni: una città paralizzata. Chiederemo conto all’amministrazione di quanto sta succedendo in queste ore”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano