20.8 C
Torino
venerdì, 12 Luglio 2024

Moncalieri, rischio commissariamento: venti giorni per approvare il bilancio

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di M.P.

Comune di Moncalieri a rischio commissariamento. Nella giornata di ieri il messo comunale ha notificato al sindaco Paolo Montagna e a tutti i consiglieri comunali di Moncalieri il decreto con cui il Prefetto di Torino assegna al Consiglio Comunale della città venti giorni di tempo, a partire dal 6 giugno, per l’approvazione del rendiconto di gestione relativo all’esercizio finanziario 2016.
Infatti nell’ultima seduta del Consiglio non era stato possibile per la maggioranza di centrosinistra approvare la delibera del bilancio consuntivo 2016 a causa di una spaccatura al suo interno, in particolare per l’abbandono dell’aula da parte del gruppo dei Moderati che in questo modo hanno sottolineato la loro contrarietà ad un’altra delibera, quella riguardante le linee guida per la rigenerazione urbana. Insomma, ancora una volta la città di Moncalieri rischia di andare in crisi per questioni legate all’urbanistica.
Per il momento il prossimo Consiglio è convocato per il giorno 16, dieci giorni prima che scada “l’ultimatum” del Prefetto.

moncalieri1 Moncalieri2

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano