27.7 C
Torino
mercoledì, 17 Luglio 2024

Lorusso: “Il programma della giunta Appendino è depressivo”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Stefano Lorusso capogruppo in consiglio comunale a Torino del Partito Democratico e i consiglieri Pd hanno parlato con i giornalisti prima della discussione in Sala Rossa sulle linee di governo della Giunta Appendino.

Una conferenza stampa in cui il gruppo consiliare Pd ha espresso molte perplessità sul programma.

«Esprimiamo un giudizio assolutamente negativo su un programma depressivo, privo di visione sui grandi temi, che rischia di fare diventare Torino una grande periferia di Milano», dice Stefano Lorusso.

«A questo programma, che presenta punti in alcuni casi impossibili da realizzare, in altri non sostenibili economicamente, ci opponiamo con forza – ha aggiunto – Sono linee programmatiche non emendabili, in quanto andrebbero in alcuni casi totalmente riscritto, e per questo non presenteremo emendamenti ma ci attesteremo su una posizione di sostanziale e frontale critica».

«Quanto emerge da questo programma – ha concluso l’ex assessore all’Urbanistica –  è una visione sbagliata, che ci consegnerà una città più povera e molto più periferica».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano