2.4 C
Torino
venerdì, 22 Gennaio 2021

Lo Russo conquista anche Chiamparino

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Potrebbe essere l’occasione buona per l’endorsement di Chiamparino nei confronti di Stefano Lo Russo che avrebbe così la strada spianata per essere il candidato favorito alle prossime primarie. 

Stiamo parlando dell’incontro che si svolgerà, virtualmente, questo pomeriggio alle 18.30 e organizzato proprio dal capogruppo Pd in Comune. “Società civile e responsabilità politica: riflessioni per Torino” nel corso del quale si confronteranno proprio l’ex sindaco Chiamparino, l’ex assessora Antonella Parigi e il sociologo Cristopher Cepernich. 

Finora Chiamparino ufficialmente non è ancora uscito allo scoperto sulle sue preferenze per il candidato sindaco del centrosinistra, mentre già sia Valentino Castellani che Piero Fassino hanno dato il loro benestare a Lo Russo. Che l’incontro di oggi sia l’occasione per uscire definitivamente allo scoperto allontanando anche le voci di un suo possibile terzo mandato così come quelle di un suo sostegno a Mauro Salizzoni, il chirurgo che proprio Chiamparino ha lanciato in politica e che i recenti sondaggi incoronano come il più amato dai torinesi. 

D’altronde i tempi stringono e il centrosinistra avverte sempre di più la necessità di compattarsi intorno a un unico candidato e dare così il via alla campagna elettorale, visto che l’obiettivo è riprendere quella poltrona sottratta dal Movimento 5 Stelle nel 2016. 

Rientrata anche la polemica nei confronti di Mimmo Carretta, segretario metropolitano del Partito Democratico che era stato attaccato dai soliti noti per un like messo sotto il post del senatore dem Mauro Laus in cui si diceva chiaramente che Salizzoni non era il candidato ideale per Torino. Critiche che non hanno toccato più di tanto il segretario che già guarda ai prossimi appuntamenti per definire strategia e nome su cui puntare. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano