25.4 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

La tragedia dello Statuto 35 anni dopo. Appendino commemora le vittime

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La sindaca di Torino Chiara Appendino ha partecipato alla commemorazione delle vittime del cinema Statuto, uccise nell’incendio del 13 febbraio 1983.
Un rogo in cui persero la vita 64 persone.
«Una tragedia che ha segnato un momento indelebile nel cuore della Città di Torino e dei torinesi», ha detto Chiara Appendino.
«Stamattina, a 35 anni di distanza, insieme al comandante provinciale dei Vigili del Fuoco e al presidente della Circoscrizione 4 abbiamo celebrato la memoria di ogni vittima è stato commovente vedere la partecipazione di così tanti familiari. Grazie a tutte e tutti», conclude la sindaca.
Come detto insieme a Chiara Appendino c’erano anche il presidente della Circoscrizione 4 Claudio Cerrato e al Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco Marco Frezza.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano