20.6 C
Torino
mercoledì, 24 Luglio 2024

La Lega chiede di entrare nei centri sociali: Gabrio primo della lista

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

A quanto pare alla Lega Nord torinese piacciono i censimenti. Infatti dopo la proposta di “schedare” rom e profughi presenti nel capoluogo piemontese ora passa alla conta dei centri sociali e delle case occupate.
Il tutto ha origine dalla mirabolante scoperta che al centro sociale Gabrio, nato dall’occupazione di via Revello vent’anni fa e ora trasferitosi in via Millio, si fanno concerti. Già, perché ieri Roberto Carbonero è arrivato alla commissione Controllo di gestione, da lui presieduta, con una locandina che gli occupanti dell’ex scuola di Borgo San Paolo avevano affisso vicino al comune per pubblicizzare il concerto del gruppo rock steady David Hillyard.
«Un qualsiasi cittadino prima di organizzare un evento di questa portata deve chiedere permessi e autorizzazioni, ma loro no» ha chiosato il leghista che ora vuole vederci chiaro su tutto. E così la proposta è quella di passare in rassegna tutte le occupazioni sul territorio torinese, a partire proprio dal Gabrio. «L’obbiettivo – spiega Carbonero – è quello di capire come e come mai procedano le occupazioni già da tempo al vaglio degli amministratori comunali. Non si può continuare a dire di non sapere nulla quando si hanno davanti manifesti così espliciti».
Insomma, un vero scandalo per l’esponente del Carroccio che però non parla di sgomberi ma preferisce vestire i panni della buoncostume: «Mi disgusta pensare che per questi sia lecito senza controllo distribuire bevande alcoliche e che possano organizzare eventi senza rispettare le norme di sicurezza e di sicuro facendo profitti in nero».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano