25.7 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

La Città metropolitana riattiva gli sportelli al pubblico

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Da lunedì 15 giugno la Città metropolitana riattiva gli sportelli al pubblico su appuntamento nella sede di corso Inghilterra: un parziale ritorno alla operatività precedente la pandemia, nel rispetto delle norme di sicurezza sia per gli operatori che per gli utenti.

Benché le attività verso l’utenza non si siano mai interrotte durante i mesi di smart working, dalla prossima settimana torneranno ad essere operative quattro postazioni in presenza, collocate al piano terra della sede centrale dell’Ente in corso Inghilterra 7 dedicate al ricevimento dell’utenza esterna esclusivamente su appuntamento per tutte le pratiche che non è possibile svolgere in modalità di lavoro agile.

Ogni giorno dal 15 giugno sarà presente in sede il personale dedicato al monitoraggio della formazione professionale , il lunedi mattina e mercoledì pomeriggio lo Sportello Ambiente, il lunedi mattina e il giovedi pomeriggio lo sportello MIP Mettersi in proprio, il martedì mattina l’Urp ufficio relazioni con il pubblico e lo sportello concessioni viabilità, il mercoledì pomeriggio e il giovedi mattina lo sportello per le tessere di libera circolazione e l’Ufficio del traffico, il martedi pomeriggio e il giovedi pomeriggio lo sportello dell’ufficio tecnico viabilità, il giovedi mattina l’ufficio pubblica tutela ed infine il venerdi mattina lo sportello concessioni turistiche.

La presenza operativa dei vari sportelli si aggiornerà di continuo, a seconda delle richieste dell’utenza e delle necessità dei cittadini di incontrare in presenza gli operatori: si tratta di un primo avvio della ripresa nei contatti con l’utenza, all’interno del percorso graduale di ritorno alla normalità operativa che tutto il personale di Città metropolitana auspica.

Dal 15 giugno torna operativa anche la Biblioteca di storia e cultura del Piemonte a Palazzo Cisterna:rinviata per il momento la riapertura della sala lettura al pubblico ma previsto l’ingresso degli utenti esterni con appuntamenti singoli da programmare. Un contributo anche come Città metropolitana di Torino verso la ripresa dell’attività culturale al pari di quanto stanno facendo tutte le altre Biblioteche, Musei, Archivi del territorio. Per contattare la Biblioteca, richiedere scansioni di materiale e programmare appuntamenti in presenza, si può inviare mail a  biblioteca_storica@cittametropolitana.torino.it

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano