19.4 C
Torino
sabato, 20 Luglio 2024

Juventus-Benfica, 104 identificati e 4 denunciati

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Identificate 104 persone e denunciati quattro tifosi. È questo il risultato delle indagini condotte dalla Questura di Torino nell’ambito della semifinale di Europa League svoltasi ieri allo Juvetnus Stadium tra Juve e Benfica.
Quarantamila gli spettatori presenti all’incontro calcistico che ha fatto mettere in piedi un ingente dispositivo di sicurezza a partire già dalla serata del 30 aprile. Pattugliate le aree in cui soggiornavano i tifosi ospiti e quella circostante lo stadio.
Gli agenti hanno impedito a quaranta tifosi portoghesi di assistere alla partita poiché sprovvisti di biglietto.
Come detto quattro le persone denunciate, due tifosi juventini, 48 e 38 anni, per oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di fornire generalità e rifiuto di fornire generalità a incaricato di pubblico servizio, e uno del Benfica, portoghese 23enne, poiché al termine dell’incontro è entrato nel campo per festeggiare la vittoria della propria squadra. Denunciato, inoltre, un 28enne svizzero che ha acceso un fumogeno all’interno del settore ospiti all’inizio della partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano