20.6 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Iran, 74 frustate a chi porta a passeggio un cane

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

In Iran, chi porta a passeggiare il proprio cane per strada o nei giardini rischia di venire frustato. Ben 74 vergate oppure una multa salatissima, tre mila dollari (per un iraniano l’equivalente di quasi un anno di stipendio). Una nuova legge che di fatto proibisce di avere un cane in casa, come animale domestico, che verrà discussa in parlamento a Teheran.
Per ora una bozza, che però a quanto pare non dovrebbe far fatica ad essere approvata, visto che da queste parti aver un cane è considerata moda occidentale.
Ma non è solo il migliore amico dell’uomo (tranne degli iraniani a quanto pare) ad essere proibito: è rischioso possedere anche una scimmia. Salvo il gatto di cui il profeta Maometto amava, dicono, circondarsi

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano