13.7 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Minacciava di dare alle fiamme un negozio in via Corte d’Appello, arrestato per estorsione

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

È stato arrestato per estorsione di denaro Salvatore Strano, 43 anni, che da tempo chiedeva soldi ad un commerciante di via Corte d’Appello a Torino. Le richieste, prima sottoforma di elemosina, col tempo si sono fatte più violente, fino a quando, l’uomo, preoccupato dalle minacce di Strano di bruciargli il negozio, ha deciso di sporgere denuncia alla polizia.
Nella mattina di ieri, gli agenti della squadra volanti, ha arrestato l’uomo con l’accusa di estorsione.
A seguito degli accertamenti della polizia, seguiti all’arresto di ieri, è emerso che Strano era in libertà vigilata, ma inottemperante alle prescrizioni fissate nei suoi confronti poiché non essendosi presentato all’autorità competente nei giorni ed orari stabiliti dall’ordinanza, continuava invece ad allontanarsi dal Comune dove era stata fissata la residenza.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano