20.8 C
Torino
venerdì, 12 Luglio 2024

Furto alla Rinascente, nascondono nelle borse vestiti per 500 euro

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Hanno fatto finta di provarsi dei vestiti per nasconderne altri nelle borse e poi tentare di uscire senza pagare. A fermare però i due giovani di 20 e 22 anni gli agenti del commissariato Centro dopo che la commessa della Rinascente di via Lagrange si è insospettita del loro comprotamento. 

L’episodio sabato scorso: i giovani dopo aver selezionato numerosi capi d’abbigliamento, si sono diretti verso i camerini per poi uscire con solo una parte degli indumenti provati. La commessa ha dunque potuto verificare che mancavano dei vestiti, mentre i ragazzi per evitare di oltrepassare le barriere antitaccheggio, passavano da un’area interdetta, attirando l’attenzione del personale. 

Un addetto alla vigilanza interna li invita a dirigersi verso l’uscita. Raggiunte le porte, il dispositivo elettronico inizia a suonare. I due vengono controllati, rinvenendo nella borsa della ventenne i due prodotti mancanti, per un valore complessivo di 550 euro.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano