27.5 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Frutta e verdura online? Ora si può!

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Non è solo la vendita di accessori, libri, prodotti tecnologici e abbigliamento ad essere stata conquistata dal web. Ora è possibile ordinare da casa frutta e verdura, che giunge dalle mani del contadino locale direttamente a quelle dell’acquirente. E sottolineiamo direttamente. La filiera corta, dunque, è online!
Una pratica un po’ alla moda? Può essere, ma i vantaggi e i valori presenti dietro a iniziative che promuovo la valorizzazione della filiera corta, anche attraverso l’uso del web, vanno oltre le tendenze momentanee e, inoltre, sono numerosi: riduce gli imballaggi, invia frutta di stagione fresca e a chilometri zero, contribuisce a ridurre le emissioni derivanti dai trasporti delle merci, garantisce la provenienza e le tecniche di coltivazione del prodotto, sostiene un’agricoltura più attenta alla terra, favorisce un’economia trasparente.
Proponiamo di seguito due esempi di mercato agricolo online: Il primo, anche per anzianità, è “Cortilia”. Questo è il nome del primo mercato agricolo che vende online frutta e verdura.
(Guarda il video per scoprire come funziona).
L’esperienza “Cortilia”, attiva per ora in Lombardia (ma pronta ad espandersi anche in Piemonte e altre regioni), non è più isolata. Tra le molte, segnaliamo www.agrispesa.it, sito dal quale, per esempio, si possono ordinare prodotti freschi provenienti dalle circa 80 aziende della Cooperativa agricola Cascina Cornale, in provincia di Cuneo. Il servizio copre il territorio ligure, piemontese e lombardo.
L’idea è innovativa, e chissà che non riesca a creare un circolo virtuoso, in cui il ritorno alla terra da parte delle nuove generazioni diventi un punto di partenza per un’economia green.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano