27.7 C
Torino
mercoledì, 17 Luglio 2024

Fifa 15, rottura del day one?

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Paolo Bogliano
La data prefissata per l’uscita dell’attesissimo ultimo capitolo di fifa 15, di Electronic Art Sport casa produttrice canadese, è per il 25 settembre, ma tra i forum di settore si è già scatenata la ricerca di chi, per primo, romperà il day one. Infatti è sempre più insistente la voce che qualcuno, tra le più famose catene di distribuzione, possa anticipare la vendita al 23 settembre. Come già è stato per altri titoli, uno degli ultimi Destiny, dove alcuni hanno anticipato di un giorno la vendita al pubblico, documentata, in molti casi, da alcuni fortunati acquirenti, da foto ritraenti la confezione del gioco stesso con allegato scontrino. Le voci si rincorrono sul web, tra chi dichiara di aver visto la copia dell’oggetto del desiderio in vendita sugli scaffali di quello o l’altro negozio, o in molti casi dichiarazioni di speranza che qualcuno anticipi semplicemente la vendita. Il trend è chiaro, infatti i negozianti al sentore di una anticipo di vendita da parte di negozi concorrenti, iniziano la vendita, indipendentemente dalla data di uscita, per evitare il rischio di mancati guadagni. Spesso però le grandi case distributrici storcono il naso, anche perché questi lanci di prodotto, spesso sono accompagnati da eventi a livello nazionale, necessari aumentare l’attesa e le relative vendite del prodotto, e per nulla si sposano ad una vendita anticipata. Non resta quindi che tenere d’occhio il web nella speranza di scovare qualche notizia.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano