25.7 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

E’ morto Luciano De Crecenzo, l’ingegnere filosofo di Napoli

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

A 91 anni è morto a Roma l’ingegnere, filosofo e scrittore Luciano De Crescenzo. Una malattia neurologica lo aveva colpito da anni e le sue condizioni di salute erano peggiorate a causa di una polmonite.
Nato a Napoli nel quartiere di Santa Lucia il 28 agosto del 1928, fu Maurizio Costanzo a lanciarlo grazie al talk show “Bontà d’oro” nel 1977, gli anni in cui lui, ingegnere, lasciò la Ibm per iniziare a scrivere. Il suo primo libro fu un vero successo, “Così parlo Bellavista”, da cui venne tratto anche un film. Amante della filosofia greca la fece amare a molti grazie ai suoi testi di storia della filosofia.

Tra i libri da ricordare “Elena, Elena, amore mio”, “Socrate compagnia bella“, “Oi dialogoi”, “I viaggi di Ulisse”. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano