27.5 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Disordini del 9 dicembre, denunce e identificazioni in corso. La Procura indaga

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Continua il lavoro per la Questura di Torino per identificare gli autori dei disordini di ieri. Quattro persone sono state denunciate per interruzione di pubblico servizio dalla Digos per aver preso parte ai presidi di oggi in città.
Altre dodici persone sono state identificate in piazza Statuto e quattro denunciate per violenza privata, per aver impedito l’accesso al McDonald di piazza Castello.
Inoltre, all’uscita dell’Interporto di Orbassano, undici manifestanti a piedi che impedivano l’accesso a Sito alle vetture sono stati identificati e allontanati.
Intanto a Carmagnola, una manifestante di 47 anni è stata investita da un automobilista che si è poi allontanato senza chiamare soccorsi. È stato così inseguito e fermato dai carabinieri a Villastellone. L’uomo di 39 anni è stato denunciato per lesioni e omissione di soccorso.
La Procura del capoluogo piemotese ha aperto un fascicolo, modello K, ovvero senza ipotesi di reato e senza indagati per il fatti di ieri.

 © RIPRODUZIONE RISERVATA

 
 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano