20.4 C
Torino
domenica, 21 Luglio 2024

Costigliole d'Asti, non sarebbe di Elena Ceste il corpo ripescato nel Tanaro

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Manca ancora l’ufficialità ma dai primi rilievi del medico legale il corpo ritrovato questa mattina in località Ghiotta, a pochi chilometri da Costigliole d’Asti, non sarebbe di Elena Ceste.
Infatti, nonostante l’avanzato stato di decomposizione del cadavere, che non ha permesso di accertare se si tratta di un uomo o una donna, l’altezza appare di sicuro superiore a quella della casalinga scomparsa dalla sua casa di Costigliole d’Asti dal 24 gennaio.
Sul luogo del ritrovamento sono però giunti anche i magistrati titolari dell’inchiesta sulla sparizione della 37enne. Anche se si dovrà attendere il risultato del Dna per avere la certezza che non sia la Ceste.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano